Corso di composizione olfattiva

Corso di composizione olfattiva

12 giugno 2016: Corso di composizione olfattiva per non addetti ai lavori. Sono pronti 4 Workshop dove sarà possibile imparare a comporre un moderno profumo di nicchia e dei profumi storici ed antichi, alcuni legati al territorio Veneto. Nell’ambito della mostra d’arte dove saranno esposti disegni, dipinti profumati di Frances Middendorf e Leonardo Opali già presentati in America. Il tutto si svolgerà nella prestigiosa Villa Palladiana denominata Villa Pojana a Pojana Maggiore (VI) nei pressi del nuovo casello di Noventa Vicentina della nuova Autostrada A31 Valdastico. Programma Workshop di avviamento alla composizione olfattiva alla portata di tutti solo su prenotazione e a numero chiuso. I partecipanti saranno guidati a comporre la propria versione dei seguenti profumi che resteranno di loro proprietà:  Ore 10 Acqua della Regina di Ungheria Max 30 persone su prenotazione. Spese materiale 19,00€ Obiettivo: imparare a combinare materiali diversi tra loro e a sfruttare la tecnica del raddoppio Ore 13 Profumo della Duchessa Anna Maria Orsini Max 25 persone su prenotazione. Spese materiale 26,00€ Obiettivo: Imparare a combinare materiali simili tra loro e a utilizzare fissatori e conservanti  naturali.  Ore 15 Antica colonia veneziana in versione insetto repellente Un antizanzara antico, naturale,  efficace e molto gradevole. Max 25 persone su prenotazione. Spese materiale 25,00€ Obiettivo: sfruttare le tecniche imparate per comporre un insetto repellente con materiali naturali commestibili che abbia la dignità e la gradevolezza di una colonia dell’epoca veneziana.  Ore 17 Ricostruzione di un Moderno profumo di nicchia:  “Bonifacio Pojana” Presentato a New York nel gennaio 2016 e presente in villa a corredo delle opere di Frances Middendorf. Max 30 persone su prenotazione. Spese materiale 45,00€...
L’Arte dei profumi nelle Ville Venete

L’Arte dei profumi nelle Ville Venete

The Art of Scent è stata una idea della pittrice newyorkese Frances Middendorf che ha voluto portare in America una mostra di suoi quadri con un unico filo conduttore, il profumo di Europa, spaziando quindi da ritratti di celebri profumieri fino a vere e proprie atmosfere vista-olfatto progettate con il profumiere italiano Leonardo Opali nel corso del 2014 e perfezionate e sviluppate del corso del 2015 con un progetto che ha coinvolto l’Istituto Regionale Delle Ville Venete e la Confcommercio di Vicenza. Grazie al loro patrocinio infatti è stato possibile portare la mostra in Italia nelle due ville che hanno ispirato la mostra del gennaio 2016 portata alla galleria Downing Judain a Stanford 50 minuti da Manhattan.  Si è riusciti così a portare l’arte dei profumi nelle Ville Venete nelle date di sabato 11 e domenica 12 giugno a Villa Pojana a Pojana (VI) e sabato 17 e domenica 18 settembre a Villa Venier Contarini a Mira (VE)  Ecco il programma del primo appuntamento in Villa Pojana a 3 minuti dal casello della nuova autostrada A31: Sabato 11 Giugno ore 17,30  Presentazione polisensoriale (vista-olfatto) delle opere “Passion of Palladio” e esposizione della intera collezione di opere “Art of Scient” La supremazia di Venezia nei profumi e nei tabacchi Presentazione workshop della domenica Workshop gratuito tutto da annusare: i materiali usati dalla Serenissima per fare profumi Presentazione e Visita guidata all’esposizione di Frances Middendorf Aperitivo gusto olfattivo con prodotti DECO   Domenica 12 Giugno dalle ore 10  Dalle 10 alle 18 Esposizione della collezione “Art of Scient” e “Passion of Palladio” Workshop di avviamento alla composizione olfattiva alla portata di tutti...
Profumi esclusivi

Profumi esclusivi

Ecco i 2 profumi esclusivi, che rappresentano l’atmosfera olfattiva di Villa Venier Contarini e di Villa Pojana realizzati in soli 8 esemplari, abbinando materiali moderni con antichi materiali e antiche tecniche. Sono in vendita solo in questo sito. I due profumi esclusivi sono solo una piccola e marginale parte di un progetto molto più ampio di valorizzazione del territorio Veneto voluto da Leonardo Opali e patrocinato dall’Istituto Regionale delle Ville Venete e dalla Confcommercio di Vicenza. Il progetto porta le due ville presso la galleria Downing Yudain a Stamford a 50 minuti da Manhattan dove L’Ambasciatore J.William Middendorf II, Lily de Jongh Downing e David Yudain invitano a vedere le opere ispirate dai profumi di Frances Middendorf con spiegazione di Daniel Sherer docente alla Columbia University. Oltre a un disegno ispirato al profumo di Tabacco preparato da Leonardo Opali in 9 mesi di infusione di tabacco chiaro non trattato, oltre ad un disegno relativo ad un ritrovamento etrusco nei pressi di Roma ispirato dall’Ambra, quest’anno ci saranno le atmosfere olfattive delle due Ville Venete così descritte:     Villa Venier Contarini:         Visitato la Villa con l’artista newyorkese Frances Middendorf, è stata ricostruita l’aura olfattiva che possa ricordare l’ambiente acquatico dell’entroterra veneziano lungo il Brenta. Tutto ruota intorno al Nettuno che sullo sfondo ha la Limonaia e al momento della visita facevano bella mostra dei vasi con vari agrumi appoggiati ai muri esterni e se ne sentiva il profumo. L’atmosfera olfattiva darà polisensorialità ai disegni delle ville fatti da Frances Middendorf e esposti dal 20 gennaio presso la Downing Yudain Art Gallery a 50 minuti da Manhattan....
Profumi di nicchia in Villa

Profumi di nicchia in Villa

Lunedì 18 gennaio Leonardo Opali porterà i profumi di nicchia in Villa Margherita presso la Fondazione Marzotto, sarà un modo diverso per poter annusare i meteriali usati dal primo dopoguerra nei profumi e presenti ancora oggi, saranno tutti materiali naturali e sarà dato molto spazio a vari tipi di Lavanda italiana, francese, greca e inglese.  Sarà un evento privato....
Profumi artistici con Leonardo Opali e Frances Middendorf

Profumi artistici con Leonardo Opali e Frances Middendorf

Profumi artistici con Leonardo Opali e Frances Middendorf è un progetto che sta portando in America un aspetto più polisensoriale dell’Italia. Si tratta di disegni realizzati dall’artista Newyorkese che acquisiscono completezza tramite dei profumi artistici realizzati dal profumiere vicentino che ne completano l’atmosfera. Le due realizzazioni del 2015 rappresentavano la lavoratrice di tabacco vista da Frances nel Kosovo nel 1982 e una scena di imbalsamazione tratta da ritrovamenti etruschi di Villa Giulia nei pressi di Roma. Le nuove realizzazioni che debutteranno al 20 gennaio 2016 rappresenteranno due ville venete: Villa Venier Contarini che si trova lungo il Brenta a Mira ed in particolare la statua del Nettuno con la limonaia sullo sfondo e Villa Pojana con l’effige del fiero Cavalier Bonifacio Pojana che ricevendo per meriti militari,  un ampio territorio, vi faceva erigere dal Palladio in zona centrale, una villa che viene considerata tuttora tra le meglio conservate tanto da essere acquistata dall’Ente Regionale delle Ville Venete. Anche per queste 2 realizzazioni, Leonardo ha usato materiali e tecniche dell’epoca abbinati a materiali moderni, in particolare si sono usate alcune tecniche di infusioni successive per 9 mesi di lavorazione per le note tabacco che devono esprimere la purezza desiderata da Frances. I progetti hanno preso il via nello Smell Corner di Arzignano dove Leonardo e Frances hanno messo a punto le ambientazioni per ottenere i profumi artistici affinchè potessero completare appieno le opere di Frances e successivamente i due artisti hanno lavorato in autonomia…in effetti trovandosi in due continenti diversi. Al progetto si è aggiunta la Glass Artist di Philladelphia Anna Boothe che ha realizzato dei flaconi in vetro per...
Profumi italiani e musica aborigena

Profumi italiani e musica aborigena

Profumi italiani e musica aborigena saranno il tema della serata che si terrà martedì 29 dicembre presso l’Enoteca La Corte a Cornedo Vicentino. Sarà una cena gusto olfattiva  in onore di ospiti australiani dove si porterà l’aspetto meno noto della cultura italiana che è l’arte dei profumieri veneziani ma ci sarà anche uno spazio per far conoscere agli italiani un aspetto della cultura australiana come la musica aborigena. Saranno presenti l’attore e autore Adz Hunter e signora, il cantante di musical Kyle Thomas impegnato a Londra nel musical Syster Act e il musicista Florio Pozza di origina italiana, artista poliedrico e esperto conoscitore dell’uso del didgeridoo, l’antico strumento aborigeno. Ci sarà la possibilità di annusare i materiali storici che costituivano i profumi italiani del 1600 e che rivoluzionarono il mondo del profumo fino a far nascere le moderne colonie. Sarà una serata leggera, all’insegna del divertimento che si concluderà con le magiche atmosfere del suono del didgeridoo. Le foto sono tratte da  IMDb Movies TV and Celebrities, dalla TV Australia Uno e dal sito Floriopozza.com e dal sito...

Cliccando su Accetto, acconsenti all'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi