Feste da sogno e profumi

Feste da sogno e profumi

Quale è la tendenza per Feste da sogno di successo? Feste da sogno e profumi da qualche anno sono un connubio irrinunciabile e rappresentano un mondo nuovo fatto di strade che portano a momenti esperenziali indimenticabili. Una volta bastava un profumo per dare l’idea di lusso, ora per arrivare ai massimi livelli ci vogliono esperienze polisensoriali, esplorazioni culturali, scrupolosa organizzazione ma soprattutto divertimento perchè in una festa da sogno è irrinunciabile. Per tutto il mondo russo, gli eventi olfattivi più esclusivi di Leonardo Opali sono legati da anni in esclusiva alla dinamica agenzia “Palazzo Eventi” ritenuta la miglior agenzia russa operante all’estero (l’Italia) e vincitrice del Wedding Awards 2016 L’obbiettivo dell’agenzia è il proporre in Russia allocation italiane per feste e matrimoni da sogno. Dopo aver curato il matrimonio italo-russo in casa Carrisi, le titolari Eleonora e Victoria stanno proponendo allocation alternative alle classiche come appunto la fattoria di Albano a Cellino S.Marco o il Lago Maggiore arricchendo la festa con artisti o presentatori TV famosi in Russia o in Europa (vedi concerto privato con Sting) e facendo conoscere anche la cultura italiana attraverso l’udito, il gusto e l’olfatto. Ecco il commento di Leonardo Opali: “Sono molto soddisfatto del mio rapporto di collaborazione con Victoria e Eleonora perchè mi danno modo di inventare e cucire addosso ad ogni evento una soluzione diversa, personalizzata. Per far ciò ai massimi livelli c’è bisogno di fiducia e stima reciproca, di organizzazione e puntualità perfetta, di collaboratori motivati e di tanto entusiasmo ed è ciò che ho trovato in loro. Ho un buon ricordo della russia e dell’accoglienza che ho trovato e sono anche entusiasta anche delle clienti russe dell’agenzia...
Prossimi eventi profumati

Prossimi eventi profumati

TAF vende eventi profumati realizzati con il corner mobile. Ecco gli eventi principali; alcuni eventi privati per la privacy dei nostri clienti non vengono pubblicati, queste intanto sono alcune 2017:         Giovedì 12 Gennaio 2017 ore 18 Sidney  54 Norton St, Leichhardt NSW 2040, Australian Italian Fragrance Workshop (Evento privato e riservato agli italiani all’estero e agli amanti dell’Italia)   3 Dicembre 2016 Presentazione profumo antistress usato nei mezzi 2017 MAN Gruppo Volkswaghen e nei mezzi ricondizionati       20 gennaio New York  Tambaran Gallery esposizione  opere di  Frances Middendorf,  Leonardo Opali e Anna Boothe The Art of Scent e Passion of Palladio 21 gennaio conferenza dell’Onorevole Avvocato Luca Azzano Cantarutti       8 febbraio Firenze Chiusura mostra  dell’installazione durata 3 mesi dell’opera Maesta’ Tradita dell’architetto Gaetano Pesce con il profumo di Leonardo Opali (foto di repertorio)       5 Febbraio 2017 Asti  Presso EXE Studio Olfattivo Smell Corner di composizione profumi su misura, su appuntamento da prendere direttamente presso la Profumeria (Evento privato gestito da EXE Studio Olfattivo)         7 Febbraio a Milano. Evento di presentazione della campagna Fernet Branca, realizzazione di profumi per un gruppo di giornalisti offerti dal Conte Branca         6 Aprile 2017 Adria Evento Rotary Privato e riservato.          6 Aprile Sydney presentazione presso Gensact di Libertà il profumo di Nicchia di Leonardo Opali distribuito da Buck Fragrance in Australia       8 aprile Arzignano Inaugurazione zona notte “Sorelle Colladon” 4 modi di vivere la camera con 4 profumi         19 AprileCantine Cielo e Terra formazione Gusto Olfattiva teoria 2 Maggio Aprile Cantine...
FAQ  le domande frequenti

FAQ le domande frequenti

Domande più frequenti: Quale è l’algoritmo per calcolare il profumo? Non c’è algoritmo, c’è un artigiano che pazientemente cerca di capire 3 cose: chi è il cliente, come vuol porsi nella società e quali sono i suoi gusti e poi trasforma le tre cose in un profumo che deve essere una poesia che racconta l’essenza del cliente. E se poi il profumo non è sufficientemente caratterizzato? Per il bon ton olfattivo, la prima realizzazione non è mai sbilanciata oltre una certa misura su una nota estrema, prima di caricare su una nota si preferisce far provare a lungo il prodotto dal cliente che alla seconda realizzazione sarà in grado di dare indicazioni a riguardo.  E’ però previsto un servizio post vendita attivabile con una semplice telefonata, al momento usato peraltro una sola volta e prevede l’invio a casa di un flacone con pipetta contenente la nota da evidenziare che sarà aggiunta personalmente dal cliente una goccia alla volta finchè il profumo assume la caratteristica voluta. Il suo costo sarà costituito dal nudo costo della spedizione, della scatola, del flacone e del materiale usato. Dal momento che il cliente apre il flacone originale e aggiunge qualcosa, cessa la responsabilità di TAF sul prodotto. E se poi il profumo non mi piace proprio? Il profumo è fatto su precise indicazioni del cliente tramite test, quindi se proprio non piace vuol dire che non si è compilato sinceramente il test, non è mai successo ma se dovesse accadere si concorderà la eventuale restituzione del prodotto a TAF che rifonderà la cifra ricevuta tramite lo stesso acconto Paypall usato per il pagamento. Quali...
Leonardo Opali visto da una giornalista di costume

Leonardo Opali visto da una giornalista di costume

Non sogno di avere un mio brand, non voglio fare niente in serie ma voglio poter seguire personalmente tutti i miei clienti e i miei interessi sono circoscritti ad una zona del laborioso Nordest, leader in molti campi come l’industria conciaria e orafa e sono altresì circoscritti a qualche scelto cliente che mi contatta on line. Per me la vera nicchia è avere un profumiere che ti segue e ti aiuta a comunicare olfattivamente. Per questo non farò mai pubblicità ma fa molto piacere vedersi raccontato nel mensile di costume del Nordest e soprattutto grazie a me il poter vedere l’olfatto in prima pagina. Complimenti per l’articolo di Luisa Dissegna che mi ha visto come portatore di “ottimismo olfattivo” e mi ha dipinto come sono in una sola chiaccherata di mezzora. Tutto sommato vedere l’olfatto in prima pagina, fa capire che il mondo sta cambiando. L’articolo di copertina è da pagina 12 a pagina 17 In questo semplice filmato invece c’è un esempio di alcune realizzazioni Leonardo...