PROFUMO VILLA CORNARO

Elena Lucrezia Cornaro

Villa Cornaro è un profumo artistico artigianale della collezione Passion of Palladio di TAF che nasce in omaggio all’omonima villa (chiamata anche Villa Cornaro) a Santo Stefano di Zimella, Verona, progettata da Andrea Palladio.

Il profumo, creato da Leonardo Opali in soli 15 pezzi numerati, è ispirato al Elena Lucrezia Cornaro – letterata italiana famosa per essere stata la prima donna al mondo laureata – che è raffigurata nel flacone del profumo in un disegno realizzato dall’artista Frances Middendorf.

Dopo la visita alla villa e lo studio della sua storia, il profumo artistico Villa Cornaro ha preso vita ricostruendo in chiave contemporanea l’aura olfattiva di Elena Lucrezia Cornaro.

Figura femminile di grande spicco, Elena Lucrezia fu una nobildonna ed erudita italiana vissuta sotto la Repubblica di Venezia, appartenente a una famiglia così potente da aver governato Venezia con 3 dogi del Casato Cornaro.

Laureanda in teologia, fu ostacolata dal Vescovo di Padova che non vedeva i tempi ancora maturi per una donna con una tale laurea. Elena, però, riuscì a conseguire la laurea in Filosofia e la storia racconta che il giorno della sua laurea accorse così tanta gente da dover  uscire dall’Università di Padova e da dover occupare una chiesa per far posto a tutti.

Elena era una nobildonna molto femminile, desiderata e ammirata ma condusse una vita casta. Conosceva 5 lingue e disquisiva con grande sapere di qualsiasi argomento, come medicina e astronomia.

Il profumo nasce dal mix di solennità e femminilità, austero incenso e note di gelsomino, lo stesso che orna il lungo muro di sinistra dell’ingresso della Villa. La composizione che si ottiene è un profumo unisex solenne, per una persona decisa che vuol essere ancor prima che apparire perché sa di essere una persona importante, sicura di sé.

Le note di testa sono ispirate all’aroma dell’incenso con un tocco di bergamotto e foglie di violetta.

Nel cuore la base femminile di gelsomino si mescola a un mix di mirra, legno di Casmir e fieno tagliato, come evocazione degli spazi all’aperto della villa.

Il fondo dona solennità alla composizione olfattiva con una solida base di antica ambra arricchita da note di cuoio e fava tonka.

Torna alla Collezione Passion of Palladio