Festa con molti profumi su misura

Festa con molti profumi su misura

Spesso mi viene chiesto di realizzare una festa con molti profumi su misura in tempi brevi, è il caso di una festa con 60 profumi su misura per un anniversario importante. Il primo progetto è stato frutto di una esigenza di Enzo Miccio ma il dover fare arrivare materiali contenenti alcool e quindi altamente infiammabili in Sicilia ha comportato problemi. Successivamente il progetto è stato messo a punto per l’agenzia “Palazzo Eventi” specializzata nel turismo russo di elite e ho avuto modo di fare belle esperienze organizzative. Sono tutti eventi che non concedono spazio a improvvisazioni e richiedono un elevato livello di privacy e per questo non faccio mai foto. Ecco come si può fare una festa con molti profumi su misura diversi uno dall’altro: Il Profumiere Leonardo Opali presenta i materiali e dà indicazioni comuni a tutti e poi gira assieme all’assistente (laureata in farmacia,  e con vari Master come Formulazione) tra i tavoli a seguire il lavoro dei partecipanti che alla fine confrontano i loro profumi e si scambiano formule e pareri sul loro profumo su misura. In questo caso è una realizzazione di gruppo in parallelo e comporta il lavoro simultaneo di tutti i partecipanti, è una esperienza molto divertente e interessante. La seconda modalità una festa con molti profumi su misura (foto Museo Branca Milano, presentazione alla stampa dello spot pubblicitario Mediaset di Fernet Branca) è quella di predisporre un primo corner con i materiali da annusare affinché l’ospite si faccia una idea dei suoi gusti e poi un secondo corner dove il Profumiere, davanti all’ospite, sbilancia una apposita base verso la nota preferita. In questo caso...
Profumo per Giuliano Baldessari

Profumo per Giuliano Baldessari

Per il Ristorante stellato dello chef “illusionista”Giuliano Baldessari, il profumiere Leonardo Opali ha realizzato un profumo ambiente decisamente fuori dai canoni. In effetti il Ristorante”Aqua Crua” si può considerare fuori dai canoni: un locale moderno, all’ingresso si è subito attratti da una parete verde di piante rampicanti e girando l’angolo, accompagnati del maitre Mattia Ruffilli, si entra nella moderna sala con pochi tavoli tondi illuminati da una sorgente puntiforme che ne fa risaltare le varie portate servite in piatti realizzati su misura e sempre diversi, la cucina è a vista dove gli chef si affaccendano a preparare i piatti al momento con materiali freschi. Dopo alcune prove iniziali con le normali spezie, Leonardo Opali ha avuto carta bianca per partire dalle considerazione scaturite da una affascinante cena con menu degustazione e dallo studio del layout. I layout con le cucine a vista sono molto apprezzate dal punto di vista visivo ma nonostante il perfetto tiraggio delle cappe è normale che ci sia l’impressione olfattiva di sentire odore di cibo in cottura e si è lavorato partendo da questa considerazione per creare il profumo per Giuliano Baldessari, una atmosfera invitante di crudità, di verdura fresca che accoglie l’ospite già all’ingresso. Uno studio aromaterapico ha identificato tra gli ingredienti usati in cucina, quelli con capacità digestive ed antistress e si è partiti dall’erba cinese May Chang che viene anche chiamata “l’erba del sorriso” un potente antistress che dona buonumore e che ha affinità olfattive sia con l’Erba Luigia che con la Verbena Odorosa usate in cucina. In secondo piano c’è la freschezza della Foglia di Pomodoro tanto cara a Giuliano Baldessari il cui sentore...
Feste da sogno e profumi

Feste da sogno e profumi

Quale è la tendenza per Feste da sogno di successo? Feste da sogno e profumi da qualche anno sono un connubio irrinunciabile e rappresentano un mondo nuovo fatto di strade che portano a momenti esperenziali indimenticabili. Una volta bastava un profumo per dare l’idea di lusso, ora per arrivare ai massimi livelli ci vogliono esperienze polisensoriali, esplorazioni culturali, scrupolosa organizzazione ma soprattutto divertimento perchè in una festa da sogno è irrinunciabile. Per tutto il mondo russo, gli eventi olfattivi più esclusivi di Leonardo Opali sono legati da anni in esclusiva alla dinamica agenzia “Palazzo Eventi” ritenuta la miglior agenzia russa operante all’estero (l’Italia) e vincitrice del Wedding Awards 2016 L’obbiettivo dell’agenzia è il proporre in Russia allocation italiane per feste e matrimoni da sogno. Dopo aver curato il matrimonio italo-russo in casa Carrisi, le titolari Eleonora e Victoria stanno proponendo allocation alternative alle classiche come appunto la fattoria di Albano a Cellino S.Marco o il Lago Maggiore arricchendo la festa con artisti o presentatori TV famosi in Russia o in Europa (vedi concerto privato con Sting) e facendo conoscere anche la cultura italiana attraverso l’udito, il gusto e l’olfatto. Ecco il commento di Leonardo Opali: “Sono molto soddisfatto del mio rapporto di collaborazione con Victoria e Eleonora perchè mi danno modo di inventare e cucire addosso ad ogni evento una soluzione diversa, personalizzata. Per far ciò ai massimi livelli c’è bisogno di fiducia e stima reciproca, di organizzazione e puntualità perfetta, di collaboratori motivati e di tanto entusiasmo ed è ciò che ho trovato in loro. Ho un buon ricordo della russia e dell’accoglienza che ho trovato e sono anche entusiasta anche delle clienti russe dell’agenzia...
Profumo di Fernet Branca

Profumo di Fernet Branca

Possedere il Profumo di Fernet Branca, forse è il sogno di molti e 35 giornalisti lo hanno potuto realizzare. Il 7 febbraio nella prestigiosa sede di via Resegone a Milano, il Conte Branca ha presentato alla stampa la nuova campagna TV, nell’occasione Leonardo Opali ha realizzato una collezione di 35 profumi personalizzati per i giornalisti presenti utilizzando le stesse spezie contenute nel celebre Fernet, una sorta di profumo ispirato al Fernet Branca con un minimo comune denominatore che lo distigue: l’Iris In una isola appositamente predisposta, i giornalisti potevano annusare gli oli essenziali e toccare le spezie scegliendo solo quelle di proprio gradimento e Leonardo Opali assistito dalla Dottoressa Costa provvedeva alla realizzazione espressa dell’esemplare unico di “Profumo di Fernet Branca” Due sono state le esperienze che hanno lasciato il segno in noi: Abbiamo conosciuto il Conte Branca ed abbiamo apprezzato l’etica con la quale diffonde il Made in Italy nel mondo nel rispetto delle persone e con valori positivi che ci appartengono, è stato un grande incoraggiamento a perseguire obbiettivi legati ai nostri valori etici. Abbiamo altresì potuto ammirare la Collezione Branca nata nel 2009 che testimonia i processi produttivi storici dell’azienda, soprannominato il kilometro verde, è un lungo e spazioso corridoio lungo il quale è narrata la storia dell’azienda, dalle etichette, agli antichi distillatori fino alla scrivania del fondatore Bernardino Branca (1845) Un grazie alla impeccabile e dinamica organizzazione da parte dell’agenzia All Comunication che ha già capito che siamo entrati nei 5 anni dell’olfatto e che ne ha tenuto conto nell’organizzare l’evento. Non vogliamo divulgare altri particolari per il rispetto che abbiamo verso una ricetta della quale ogni...